magazzino raggio verde agricoltura
image-697
raggio-verde-logo

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani aggiornato su offerte, eventi e novità Raggio Verde

LA FRUTTIFICAZIONE NELLO ZUCCHINO: SUGGERIMENTI PRATICI E FORMULATI INNOVATIVI

24-10-2022 19:00

Raggio Verde

Attività Agronomica ed Esperienze di Campo, Ricerca e Fitoiatria, Cultura Agraria, Cosmocel, Simcro, Tyler,

LA FRUTTIFICAZIONE NELLO ZUCCHINO: SUGGERIMENTI PRATICI E FORMULATI INNOVATIVI

La coltivazione delle cucurbitacee nel primo periodo autunnale è caratterizzata dalle prime raccolte su piante tendenzialmente vegetative...

La coltivazione delle cucurbitacee nel primo periodo autunnale è caratterizzata dalle prime raccolte su piante tendenzialmente vegetative, facilmente ricondotte verso l’emissione di frutti grazie alla biostimolazione delle infiorescenze con formulati specifici, oggi sempre più di origine naturale e/o vegetale.

copertina-articolo-zucchino.jpeg

Lo Zucchino da zucchini produce infatti infiorescenze vistose, di colore giallo intenso, ricchi di nettare, particolarmente attrattive per api e altri pronubi. Tuttavia, la specie è monoica, presentando fiori di tipo unisessuato nella stessa ceppaia, con fiori maschili, con tipico peduncolo allungato, originati all’ascella delle foglie e contiguamente a quelli femminili. L’introduzione di un numero sempre crescente di varietà partenocarpiche ha consentito di rendere superflue l’impollinazione naturale e/o l’ormonatura con Fitormoni di sintesi nella coltivazione di questa specie nel tempo.

 

Il ricorso a Biostimolanti Non-Microbici, capaci di combinare miscele di fitormoni di origine microbica e/o vegetale (auxine, citochinine e gibberelline), consente per ogni varietà od ecotipo di esaltarne le capacità riproduttive, con l’emissione precoce di frutti armonici, di peso considerevole ed esenti da fisiopatie deprezzanti.

 

La fruttificazione nello Zucchino è sempre condizionata dalla disponibilità idrica, dalla presenza di agenti di malattia/danno tellurici (Tracheomicosi, Nematodi galligeni) e, chiaramente, dalla disponibilità di un’adeguata nutrizione organo-minerale. La cucurbitacea è sensibile, infatti, agli sbalzi nella disponibilità di K+ e NO3--, nonché di Ca++, quest’ultimo fondamentale nella creazione di peponidi di peso e pezzatura ottimale: una sua carenza può indurre la creazione di frutti tozzi e appuntiti. Il Mg++ è anch’esso fondamentale in fruttificazione, essendo, insieme a Mn e Fe, precursore della Clorofilla, quindi per la produzione di frutti di un colore adatto in raccolta. Le cucurbitacee sono altresì particolarmente avide nell’accumulo di Si sottoforma di biossido di Silicio nelle pareti vegetali: ciò si traduce in una strutturazione dei tessuti e nella formazione di frutti più croccanti, serbevoli e di un’aumentata shelf-life.

 

Da queste premesse, fra le strategie vincenti del periodo, quelle adottate nella fascia trasformata da alcuni produttori, consentono raccolte favorevoli e più che adatte alle varietà allevate. Tali protocolli prevedono l’ausilio di specialità fogliari a base di:

  • Fermentati batterici ricchi di Auxine, Citochinine, Gibberelline (MAXIGROW, Cosmocel), in grado di bilanciare l’apporto fitormonale a livello delle infiorescenze, permettendo un’armonica fruttificazione;
  • Miscele di Ca++ e Si a rapida assimilazione fogliare (BARRIER SiCa, Cosmocel), al fine di rinforzare i tessuti ed aumentare le shelf-life dei frutti;
  • Formulati ricchi di aminoacidi liberi, peptidi a catena corta, enzimi e regolatori di crescita biologici (CROPLIFE, Simcro) e altri concentrati proteici (AMMISTAR 14.5, Simcro) per favorire un vantaggioso aumento in peso dei frutti e la distribuzione scalare della fruttificazione sulla coltura.

 

Il tutto accompagnato da adeguate fertirrigazioni, effettuate grazie all’impiego di concimi idrosolubili puri e altamente solubili, esenti da Cloro (TYLER), fertirriganti a reazione acida, ricchi di Ca++ (KALCIUM TOP, Simcro).

whatsapp-image-2022-10-14-at-11.03.32.jpegwhatsapp-image-2022-10-14-at-11.03.32-(2).jpegwhatsapp-image-2022-10-14-at-11.03.30.jpegwhatsapp-image-2022-10-14-at-11.03.32-(1).jpeg

I risultati possono evincersi dalle foto in esempio riportati, con piante vegeto-generative, con getti riproduttivi scalari, ottima cromatura e pezzatura dei frutti prossimi alla raccolta. Tali protocolli sono ovviamente sempre contestualizzati in base all’azienda in oggetto, stilando gli stessi in accordo con visite mirate condotte da Tecnici specializzati.

Siamo specializzati nella distribuzione e vendita dei migliori prodotti per l'agricoltura

CONTATTACI


facebook
linkedin
instagram
raggio-verde-logo

RAGGIO VERDE SRL

 

Sede di PACHINO:

Contrada Pianetti, Snc

96018 - Pachino (SR)
Tel. 0931597717

info@raggioverdeagricoltura.it

PEC: raggioverde@legalmail.it

Sede di VITTORIA:

Via Str. per Scoglitti, 370

97019 - Vittoria (RG)

Tel. 340 645 4574

© Copyright Raggio Verde S.r.l. | Tutti i Diritti Riservati | Informativa sulla Privacy | Cookie Policy

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder